8 settembre 2020

Il Consiglio di Amministrazione di IPI ha oggi approvato la Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2020

Il primo semestre 2020 è stato caratterizzato dalla pandemia indotta dal virus Covid-19, che ha determinato la chiusura di attività, la forte limitazione agli spostamenti con il conseguente rallentamento dell’economia. In misura diversa tutti i settori di attività hanno subito gli effetti di questa situazione. Tra le attività del gruppo IPI gli alberghi hanno avuto una caduta dei ricavi del 72% l’intermediazione del 27% mentre nei servizi tecnici si è bloccata la crescita che era contrattualizzata. Solo in pochi casi e per importi non rilevanti vi è stata la riduzione dei canoni di locazione anche se in valore assoluto sono cresciuti per effetto dell’entrata a regime di nuovi conduttori.